1979 – 2019: 40 anni dopo lo sballo continua

0
394
”Pubblicita”

Era il 1979, un anno particolare di un decennio particolare, era il 1979,la fine di un decennio di piombo e di sogno, di allegria e lacrime, erano l’anno in cui si chiudeva il decennio dei viaggi nello spazio, e di Woodstock, della guerra in Vietnam e di quella in Afghanistan, di Aldo Moro e del treno Italicus, della musica rock e della discomusic ,era il decennio in cui un giovane ternano di nome Paolo Pileri,ridiventava campione del mondo di motociclismo, anni dopo l’altro ternano Libero Liberati.Erano gli anni in cui la Ternana andava in serie A per la prima volta ed otteneva un 3 posto in Coppa Italia, gli anni in cui l’Alfa Romeo vinse un campionato del mondo sport auto senza perdere una gara, riuscendo a toccare i 350 km orari, la stessa Alfa Romeo che nel passato era già stata campione del mondo, guidata dal Ternano Mario Umberto Baconin Borzacchini. e dove altri Ternani correvano nel mondiale rally con la Lancia, che in quegli anni dominava i mondiali rallies.In questo decennio di fuoco e di passioni un gruppo di giovani ternani, che la domenica seguivano la Ternana allo stadio,decisero di organizzare una vacanza all’estero,all’insegna della trasgressione e della ribellione,ed  andarono ad Amsterdam , alla ricerca di una libertà totale, ed in questa città bella e maledetta si imbatterono in fumetto underground, il cui nome era: FREAK BROTHERS.Questo fumetto, parlava delle avventure di tre fratelli, che vivevano in maniera ribelle e libertaria, e proprio questo fumetto alternativo, piacque tanto a quei ternani ,che a loro volta erano irrequieti e liberi.Da qui la decisione, di tornare a Terni,e di creare un nuovo gruppo che segnerà la storia del tifo ternano ed internazionale:i Freak Brothers della Ternana, i quali hanno accompagnato la Ternana nella gioia e nel dolore, nelle vittorie e nelle sconfitte,in campionato e negli spareggi dalla B alla D:Tanti auguri Freak Brothers Ternana

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here