Casertana – Ternana (3-3):primo tempo da dimenticare e impossibile da vedere! Lucarelli: “Sono arrabbiato, abbiamo giocato solo 45 minuti”.

    0
    37
    ”Pubblicita”

    Finisce 3-3 il match tra Casertana e Ternana. Una partita molto difficile da vedere per gli ormai classici problemi della piattaforma Eleven Sports che ancora una volta non ha permesso ai tifosi di poter vedere in tranquillità la partita della domenica.

    La Casertana parte forte e alla mezz’ora affonda le fere a seguito di un fallo di Iannarilli ai danni di Cuppone. Sul dischetto si presenta l’esperto Fedato che spiazza nettamente l’estremo difensore delle Fere.

    Dopo sette minuti i campani raddoppiano con Matarese che su calcio di punizione sigla il 2-0 prima di andare al riposo.

    Nella ripresa la Ternana riaccende il match grazie al solito Falletti che con un tiro dalla distanza accorcia le distanze poi due minuti più tardi è Peralta che sfrutta una serie di errori difensivi dei campani per pareggiare i conti.

    A pochi minuti dal termine la Ternana passa addirittura in vantaggio su una splendida punizione di Furlan che infila Dekić.

    Sembra fatta per le fere che miracolosamente pur evendo giocato un orrendo primo tempo sono in vantaggio, invece arriva la super beffa al 91′ con Cuppone che sfrutta la classica amnesia difensiva delle fere che regalano il pareggio alla casertana.

    L’allenatore delle fere, Cristiano Lucarelli non nasconde la sua delusione:

    “Sono arrabbiato, abbiamo giocato solo per 45 minuti. Avevamo sollecitato molto i ragazzi sull’atteggiamento che poteva avere la Casertana, in questo match c’è tutto ciò che voglio vedere. Nel 3-3 eravamo in marcatura, attaccati sull’uomo e la sensazione è che nel corpo a corpo abbiamo avuto la peggio, eravamo schierati. Ai ragazzi bravi non glielo dico per esseri riusciti a ribaltarla, il problema è perché siamo arrivati in quella condizione”.

    Il tabellino:

    Casertana (4-3-3): Dekić; Hadžiosmanović, Carillo (c), Konate, Setola; Izzillo, Santoro (89′ Petito), Icardi (54′ Bordin); Fedato, Matarese (83′ Varešanović), Cuppone. A disposizione: Avella, Živković, Buschiazzo, Ciriello, Valeau, De Luca, Matese, Petruccelli, De Sarlo.

    Allenatore: Federico Guidi

    Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Laverone, Boben, Diakité (67′ Russo), Mammarella (c, 65′ Frascatore); Palumbo, Kontek (59′ Proietti); Peralta (65′ Partipilo), Falletti, Torromino (59′ Furlan); Vantaggiato. A disposizione: Vitali, Suagher, Damian, Paghera, Salzano, Ferrante, Raičević.

    Allenatore: Cristiano Lucarelli

    Arbitro: Marco D’Ascanio di Ancona

    Assistenti: Giacomo Pompei Poentini di Pesaro, Simone Teodori di Fermo, Davide Di Marco di Ciampino

    Reti: 30′ Fedato r., 37′ Matarese, 90+1′ Cuppone (C); 48′ Falletti, 50′ Peralta, 84′ Furlan (T)

    Ammoniti: 80′ Konate, 87′ Izzillo (C); 36′ Boben, 52′ Kontek, 56′ Diakité, 77′ Proietti, 85′ Falletti (T)