“Cominciai a sognare anch’io insieme a loro ….”

    0
    515
    ”Pubblicita”

    “ Cominciai a sognare anch’io insieme a loro  poi l’anima d’improvviso prese il volo “,  anche questa volta inizio il mio pensiero con una citazione De Andreiana perché mai frase fu più azzeccata,in quanto tutti noi eravamo pronti all’inizio a dar vita ad un campionato entusiasmante che ci avrebbe visto (sicuramente) in vetta alla classifica di serie C.

    Invece ora cosa succede? Giocatori messi fuori e mandati ad allenarsi in altri campi da soli come se questo possa giovare alla squadra.

    Un allenatore/sergente di ghiaccio in evidente difficoltà, che non sa più dove mettersi le mani e che per evitare insulti alla fine del primo tempo di Ternana-Giana Erminio esce dalla porta di sicurezza della curva sud.

    Un presidente che per punire la squadra in modo severo,la manda in ritiro fino a data da destinarsi in un posto lontano ed isolato….al Garden,dove al massimo possono attraversare la strada per andarsi a comprare la merenda al Carrefour per poi tornare in camera.

    Sicuramente questo gli servirà da lezione !!!

    Una squadra che riesce a prendere 3 gol dalla Giana Erminio (formazione della città di GORGONZOLA)roba che se andiamo a giocare contro il Ferentillo di Cejas e Dianda ne prendiamo almeno 4.

    Disattenzioni difensive e palle buttate avanti senza una logica hanno fatto da padrone nell’ennesima prestazione squallida ed incolore di una Ternana senza mentalità e senza grinta,una squadra totalmente allo sbando in evidente contestazione con il proprio mister,che nonostante tutto a detta del presidente Ranucci : “il mister non è in discussione”.

    Ora sicuramente qualcosa cambierà qualche testa verrà tagliata dai piani alti della società rossoverde,ma chi sarà a rimetterci? Chi verrà tagliato fuori? Sicuramente De Canio non starà passando dei giorni allegri,e chissà se avrà pensato di ascoltare questa canzone con cui ho aperto il mio scritto?

    Io mister le dedico questa frase che secondo me gli si addice molto :

    “Eppure un sorriso io l’ho regalato
    e ancora ritorna in ogni sua estate
    quando io la guidai o fui forse guidato “

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here