Contestazione dei tifosi a Campitello

    0
    435
    ”Pubblicita”

     

    Quello di oggi è sicuramente il peggior Natale per tutti, tifosi, squadra e società. Un clima di acceso malumore che ha accompagnato oggi la brevissima seduta di allenamento a Campitello.
    Proprio dall’impianto di Campitello c’è la prima valutazione negativa sulla società, infatti dopo l’ennesima sconfitta di Ravenna, il ritiro nella periferia ternana a parer di molti non ha più alcun senso.

    Detto questo, c’è da evidenziare la dura contestazione al tecnico De Canio che alla fine della seduta di allenamento si è avvicinato ai tifosi per rispondere alle domande ma l’accesa contestazione non ha permesso al tecnico lucano un dialogo con i tifosi e quindi il tutto come sempre in questi casi, si è chiuso in un nulla di fatto.

    Persiste l’assenza dei due collaboratori Fabris e Brevi; e sul caso Diakitè non è cambiato nulla, il giocatore si allena ancora da solo.

    Insomma, come dicevamo un Natale infelice e deprimente che probabilmente Terni e la Ternana non meritano!

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here