il 1925:un matrimonio a quattro e nasce la Ternana

0
332
”Pubblicita”

Tanti auguri Ternana, squadra dai colori unici, squadra simbolo di un città e di una provincia spesso vessate ma mai dome, tanti auguri Ternana, squadra operaia che hai portato la Coppa Italia per la prima volta in Umbria,t anti auguri Ternana che hai portato la Serie A per la prima volta in Umbria, tanti auguri Ternana fucina di tanti campioni d’Italia d’europa e del mondo.Ma come sei nata Ternana? Sei nata il 15 marzo 1898, quando un gruppo di ragazzi di varie estrazione sociale, che si incontrava nel Foro Boario di Terni(quartiere dove neanche a farlo apposta oggi sorge il Libero Liberati di Terni), fondarono la prima squadra di calcio di Terni (e forse anche dell’Umbria) chiamata ”Società Palestra Garibaldi Terni” specializzata in ginnastica e calcio, che partecipò ai primi tornei contro le squadre di Spoleto,Perugia,Roma e Foligno, dando via ai primi derby dell’Umbria e del Lazio.Però è il 1 maggio 1915 che nacque la prima squadra professionistica di Terni:l’Interamna Football Club con i colori biancoverdi, squadra fondata volutamente il primo maggio poiché rappresentava i ceti operai della città, e che nonostante fosse una società sportiva ufficialmente apolitica, aveva come presidente il deputato socialista e poi comunista Carlo Farini, Romagnolo di nascita ed Umbro di adozione, che sarà tra i fondatori della Ternana.Dopo la prima guerra mondiale, nascono addirittura due nuove società , l’Unione Calcistica Ternana , fondata nel 1918 che ha le maglie giallo azzurre (in onore alla provincia di Terni medioevale),ed Il Terni Football Club, fondato nel 1920, che ha i colori rossoverdi e come simbolo il ”Thyrus” , drago che è anche il simbolo della città umbra, e che successivamente verrà soprannominato la Fera, dai tifosi Ternani, che sarà la prima squadra Ternana ad approdare in serie C dopo aver vinto la serie D Umbra, il tutto condito dia primi derby stracittadini(Terni poteva vantare quattro squadre professionistiche), e dai derby con Perugia, che in quel periodo era nel girone delle squadre ternane, squadre romane e laziali, per l’accesso per i campionati nazionali.Avviene però che, visti i risultati buoni delle squadre umbre che approdano in serie c, e visto che si voleva creare una squadra competitiva per arrivare in serie B, viene deciso di unire le 4 squadre di Terni per crea l’Unione Sportiva Terni che ha i colori sociali giallo azzurri, e gioca nel nuovo(per l’epoca)stadio di Viale Brin. Il progetto è ambizioso, viene chiamato ad allenare dalla serie A Robert Winkler che era il calciatore ed allenatore del Cagliari , e dopo aver fatto un campionato strepitoso la Terni viene promossa in serie B dell’epoca.Ma la squadra non è sazia e decide di tentare l’assalto alla serie A,e dopo un campionato di serie B combattuto, arriva seconda dopo la Fiorentina, e secondo le leggi dell’epoca solo la prima classificata può essere promossa.La squadra è delusa, ma come spesso capita, non è doma, e anziché gettare la spugna, il 2 Ottobre 1925 viene decisa la nascita dell’Unione Sportiva Ternana!Tanti auguri Ternana

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here