Il Liberati si rifà il look

    0
    1084
    ”Pubblicita”

    Iniziati già al termine dello scorso campionato, il Liberati ha iniziato la sua trasformazione con il posizionamento dei seggiolini ai Distinti A e Distinti B e con la verniciatura e la messa in sicurezza della Curva Nord e Curva Ovest. Successivamente si proseguirà con lo stesso lavoro per la Curva Est e Curva Sud a completamento dell’opera da parte della Proprietà Unicusano. I lavori ad opera della società riguraderebbero anche l’antistadio, dove si sostituirà il manto sintetico con il manto erboso naturale.

    Indiscrezioni parlerebbero di  un’offerta di acquisto del patron Stefano Bandecchi al comune di Terni per l’acquisto dello stadio.

    L’offerta risulta essere stata accettata dalla giunta comunale che procederá agli atti di vendita alla proprietà Unicusano nei prossimi giorni.

    Il presidente Ranucci è intenzionato ad avvelersi del microcredito sportivo europeo per opere di restyling e ammodernamento dello stadio, ma solo in caso di un operazione slegata da quote negoziabili della società.

     

     

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here