San Valentino è il Santo Ternano patrono dei medici, dei guerrieri, degli epilettici e………degli Innamorati

0
86
”Pubblicita”

San Valentino da Terni, patrono dei medici dei guerrieri dei medici degli epilettici e degli innamorati, perché questo era San Valentino un cristiano impegnato nel sociale nella vita di tutti i giorni, dove grazia alle sue doti di medico guaritore portava aiuto concreto a chi stava male, e che fece sposare due ragazzi di verse religioni il pagano Sabino centurione dell’esercito e la Cristiana Serapia. il cui amore era clandestino e proibito dalle rispettive famiglie

San Valentino era un patrizio romano, che rimasto sconvolto dalla violenza della società dell’Antica Roma, si convertì al cristianesimo e decise di aiutare tutti quei poveri ed emarginati che erano maltrattati dalla società romana che saltava tramite il culto virile del paganesimo, ed oltre a portare aiuto agli ultimi, decise di spiegare l’amore come forma di moralità e rispetto per gli altri e non solo come forma di sessualità sfrenata come avveniva tra gli antichi romani che avevano una visone sessualizzata dell’amore , co0n feste in cui si davano alle orge ed al sesso più sfrenato.

San Valentino grazie alla cultura della famiglia da cui proveniva, divenne un ottimo medico ed iniziò a curare tutti quei malati che venivano abbandonati nell’antica Roma (da qui divenne anche santo protettore dei medici e degli epilettici) , ed iniziò a prendersi cura di una giovane nobile romana convertita al cristianesimo di nome Serapia, unendola a delle nozze con un nobile romano di nome Sabino che era centurione nelle legioni di Roma e che morirono a distanza di breve tempo consumati dal male e dal dolore della separazione che le famiglie gli imponevano.

San Valentino dopo questo episodio bello e tragico, continuò ad aiutare i poveri ed i malati, portando aiuto e fede alle persone in difficoltà dell’Antica Roma, guarendo molti malati grazie alle proprie capacità mediche, e catturato dalle legioni di Roma, venne decapitato a Roma, diventando un martire cristiano (i martiri sono considerati dei santi guerrieri e da qui è anche considerato patrono dei guerrieri), ma la sua città non lo ha mai dimenticato e tuttora grande è la fede dei Ternani nei confronti di questo Santo Ternano che è venerato in tutto il mondo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here