Si son presi il nostro cuore sotto una coperta scura

    0
    427
    ”Pubblicita”

    “Si son presi il nostro cuore sotto una coperta scura “ cantava De Andrè, eh si perché ieri sera si sono presi i nostri cuori e pure i 3 punti in una notte altoatesina gelida.

    Eravamo tutti pronti a festeggiare una vittoria che ci avrebbe tenuti a 3 punti dal Pordenone con una partita in meno,ma così non è stato e siamo tornati a piangerci addosso per quello che poteva essere ma non è stato.

    Ogni volta che il valore dell’avversario sale leggermente la Ternana crolla e si sgretola come un castello di sabbia,questo dovrebbe far riflettere molto sia la società,mister e giocatori perché è un segnale che c’è qualcosa che non funziona,e questo problema va trovato e sistemato.

    La Ternana non ha gioco questo ormai è appurato,si continua con i soliti lanci lunghi che non portano a nulla,soliti cross dentro l’area dalla trequarti campo dove ogni volta i difensori avversari ringraziano e ripartono.

    Caro mister che senso aveva mettere ieri una difesa a 3 quando le ultime partite vinte le hai giocate sempre con la difesa a 4?  Perché Giraudo non gioca e ormai è parte integrante delle varie panchine dei campetti di serie C? Perché Callegari dopo aver fatto delle ottime prestazioni ormai è collocato come centrale panchinaro con Giraudo a supporto di Butic? Mister ci dia delle spiegazioni.

    Lei non ha ancora trovato un cerchio a questa squadra è questa la verità,non è riuscito ancora a darle un gioco MINIMO,non ha capito ancora quale formazione schierare e con quale modulo, questa è la verità !!!

    Tutti dicono che siamo la squadra più forte ed è vero,sulla carta siamo 5 volte più forti di tutti gli altri,ma mentalmente sembriamo degli scappati di casa senza la minima idea di dove andare,senza un’idea e senza sapere cosa dobbiamo e vogliamo fare quando ci troviamo quella palla sui piedi.

    Svegliamoci o sarà troppo tardi,cerchiamo di tornare a vincere e se poi imparassimo a giocare leggermente a pallone e a fare un paio di passaggi giusti a partita non sarebbe male.

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here