Ternana inguardabile, chapeau alla Vis Pesaro

    0
    291
    ”Pubblicita”

    Una Ternana disarmante lascia l’intera posta in palio alla Vis Pesaro, padrona del campo e vittoriosa a pieno titolo. Ternana ai titoli di coda e mister Calori è categorico abbiamo toccato il fondo e ora con disponibilità di tutti bisogna ripartire. Il problema della Ternana è ormai cronico, nessun appello per i giocatori e la guida tecnica era un alibi non per tutti. Il campionato è volato via irrimediabilmente, la finestra di calciomercato sarà un prova per tutti, nessuno è certo di restare in questo momento, nessuno merita fiducia al 100% e sicuramente Calori si è subito accorto di questo. Della partita c’è poco da dire, tre mezzi tiri in porta nei novanta minuti, gol a freddo e mancanza di reazione, indolenza e apatia per tutta la gara. Una Ternana inguardabile forse la peggio degli ultimi anni, chapeau alla Vis Pesaro e al mister Colucci, una squadra di categoria ben messa in campo e piacevole da vedere. Stadio quasi deserto, il pubblico ternano ormai è esausto di vedere continui scempi, il rapporto è logoro e la distanza è siderale, le cintate a Burnich o le proteste fino a mezzanotte sono lontani ricordi, i rossoverdi non sono più al centro dei pensieri del ternano. Tutto quello che stiamo raccogliendo l’abbiamo alacremente seminato, strano ma vero, la situazione di oggi inspiegabile è figlia di errori a ripetizione. Chi scende in campo è ora che si assuma le proprie responsabilità.

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here